Situazione furti e sicurezza: ecco la linea politica del Sindaco!

Nell’ultimo periodo, sui social network, ma anche nella vita reale, i cittadini si stanno lamentando dei numerosi furti che prendono di mira le abitazioni nel nostro territorio.
Purtroppo al momento non abbiamo una stima reale dei numeri, le forze dell’ordine non possono rilasciarci tali informazioni e sarà nostra cura richiederli a chi di dovere, ma è chiaro che un problema, senza voler fare allarmismi, c’è.
Il compito di una buona amministrazione dovrebbe essere quello di proteggere i propri cittadini secondo quanto stabilito dalle leggi, ma ancor di più essere vicini a loro, cercando di non aggiungere oltre al danno, la beffa.
Perchè il cittadino oggetto di furti, o che avverte un problema di sicurezza, quando non è supportato dalle Istituzioni tende a voler fare di testa sua. Allora si legge di proposte di creazione di ronde notturne, di dotazione di armi e altro. Cose che, quasi mai si verificano, ma che potrebbero portare a situazioni spiacevoli.
Riteniamo che per aumentare la sicurezza sul territorio sia necessario rafforzare il controllo locale delle forze dell’ordine ma, visto che pare non sia possibile per presunta mancanza di fondi, a questo punto pare necessario utilizzare delle tecnologie che hanno avuto successi in diversi comuni italiani come le telecamere.
Sia chiaro che come opposizione cerchiamo, in Consiglio Comunale, di essere il più propositivi possibile, ma non crediate che le persone che fino ad oggi hanno amministrato con una precisa condotta politica possano cambiare idea.

Ne è prova questo filmato tratto dal confronto pre-ballottaggio del 30 maggio 2014 dove viene fatta ai due candidati sindaci la stessa domanda: quali sono le azioni concrete in tema di sicurezza?

Buona Visione!

MoVimento 5 Stelle Piossasco