Lettera aperta al Procuratore Capo di Torino

Nella conferenza stampa di Venerdì 20 Gennaio 2017 il capigruppo del MoVimento 5 Stelle di Piossasco, Francesco Colucci ha reso pubblica la lettera inviata al Procuratore Capo  di Torino.

Di seguito il testo e copia della lettera.

Illustrissimo Procuratore Capo di Torino Dott. Armando Spataro, mi rivolgo alla sua persona per renderla edotta di una vicenda che Continua la lettura di Lettera aperta al Procuratore Capo di Torino

Comunicato stampa

Il MoVimento 5 Stelle Piossasco, dal giorno dell’insediamento nel Consiglio Comunale di Piossasco, ha dovuto combattere, oltre al classico ostruzionismo che si riserva a un’opposizione non “amica“, contro un attacco mirato, atto a depotenziarne l’operato e diretto nei confronti del capogruppo, nonché candidato sindaco, Francesco Colucci.
Contro la sua persona, la sua azienda e la sua famiglia, sono state Continua la lettura di Comunicato stampa

Feste ma non per tutti

Ogni anno su tutto il territorio nazionale assistiamo impotenti a un bollettino di guerra causato dai botti di Capodanno.

Petardi e artifici pirotecnici di vario genere rappresentano un oggettivo pericolo, perché sono in grado di provocare danni fisici a volte permanenti sulle persone, ma anche sugli animali e sull’ambiente.

Lo scoppio di questi giochi pirotecnici provoca Continua la lettura di Feste ma non per tutti

Sia fatta la volontà popolare

Costituzione Italiana – Art.1 – “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione“.

Domenica 4 Dicembre 2016 quasi 32 milioni di elettori (68,48%) Italiani hanno espresso la propria volontà.

C’è stata una mobilitazione di massa per esercitare i  nostri sacrosanti e inviolabili diritti: infatti 19.025.275 cittadini (corrispondente al 60%) hanno deciso che Continua la lettura di Sia fatta la volontà popolare

#IodicoNo – Tutti gli appuntamenti

Il 4 dicembre 2016 si avvicina e sempre più è necessario amplificare i nostri sforzi per cercare di informare e convincere quanti più cittadini a votare No al prossimo referendum.

Per questo, gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Piossasco hanno organizzato diversi appuntamenti per poter incontrare i cittadini.

Vi aspettiamo ai nostri banchetti informativi e Continua la lettura di #IodicoNo – Tutti gli appuntamenti

Nomina Scrutatori per il Referendum del 4 dicembre 2016

Nell’ultima commissione elettorale è stato deciso che per nominare gli scrutatori in occasione della prossima consultazione referendaria del 4 dicembre 2016 verrà data priorità ai cittadini che, già iscritti all’albo degli scrutatori, sono inoccupati, disoccupati o studenti.

Per poter concorrere è necessario presentare domanda compilando il seguente modulo (clicca qui) e consegnarlo presso l’ufficio Protocollo in via Ferrari 21.

Come già spiegato nel precedente articolo, coloro che Continua la lettura di Nomina Scrutatori per il Referendum del 4 dicembre 2016

La pessima Scuola

L’inizio del nuovo anno scolastico ha rivelato tutte le criticità che la nuova riforma del Governo Renzi, non solo non ha saputo risolvere, ma ha aggravato, creando situazioni paradossali che stanno penalizzando la scuola italiana.

A Piossasco questi effetti si sono sentiti chiaramente fin dal primo giorno, quando gli alunni delle scuole medie non hanno trovato i professori nelle loro classi. Le mancate assegnazioni degli insegnanti da parte del Ministero hanno portato a una copertura intorno al 50 % delle ore settimanali nel primo periodo. Inoltre risultano Continua la lettura di La pessima Scuola

Iscrizione all’albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio

In occasione delle consultazioni elettorali i cittadini possono prestare servizio all’interno dei seggi elettorali per garantirne il funzionamento, come Presidente di Seggio, Segretario o Scrutatore.

Mentre la figura del Segretario è di nomina diretta da parte del Presidente del Seggio, le altre due figure vengono scelte, con diverse modalità, dalle istituzioni: pertanto, per poter essere selezionati, occorre Continua la lettura di Iscrizione all’albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio

Incendio Teknoservice Piossasco

BERTOLA, MAROCCO, M5S PIOSSASCO: AMBIENTE, CASO TECNOSERVICE SERVONO PIU’ CONTROLLI PRESSO GLI IMPIANTI AUTORIZZATI

Le prescrizioni, le leggi ed i limiti sono totalmente inutili in mancanza di adeguati e continui controlli. Per gli impianti con autorizzazione ambientale è quanto mai necessario almeno un controllo all’anno da parte della Città Metropolitana, o Provincia e Arpa. La carenza dei controlli ambientali causa un possibile aggravamento di un evento eccezionale come il grande incendio divampato lo scorso giovedì 25 agosto 2016 presso l’impianto Teknoservice srl di Piossasco, in cui hanno preso fuoco rifiuti ingombranti e plastici. La procura di Torino e i tecnici stanno indagando sulle cause ed eventuali irregolarità dell’impianto. Sembra che non ci siano Continua la lettura di Incendio Teknoservice Piossasco

Fallimento della Fondazione A. Cruto

Nel Consiglio Comunale del 28 luglio 2016 si è sancita la liquidazione della Fondazione Alessandro Cruto con i soli voti della maggioranza.

Se “liquidazione” può essere il giusto termine tecnico per definire la scelta di questa amministrazione a noi sembra più corretto, da un punto di vista politico, parlare di “fallimento“.
Il fallimento della politica del PD locale, che in questi anni ha gestito la fondazione come cosa propria, effettuando le nomine del Consiglio di Amministrazione in maniera politica (molti sono gli esponenti politici locali che vi hanno fatto parte) senza mai seguire quanto obbliga la legge riguardo agli “organismi di diritto pubblico” Continua la lettura di Fallimento della Fondazione A. Cruto

Immigrazione a Piossasco

BandiereAnimate

La questione immigrazione è un tema che sempre più divide e crea grandi preoccupazioni nei cittadini. È ormai chiaro che, per evitare di dover affrontare queste emergenze, sarebbe necessario agire a livello nazionale ed europeo su tutti i fronti possibili affinché il fenomeno possa essere eliminato o quantomeno ridotto al minimo. Ovviamente se tutti i paesi occidentali con le loro aziende (lobby) multinazionali continueranno ad avere  grandi interessi economici (dalla vendita delle armi, petrolio, sfruttamento di risorse minerarie, di territorio, di manodopera minorile ecc.), la situazione non potrà risolversi in alcun modo; a poco servono poi i Continua la lettura di Immigrazione a Piossasco

Sede dei cittadini di Piossasco a 5 stelle